Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

bassa                  30 minuti                  20 minuti

Un primo piatto estivo dal gusto eccellente, in cui la cremosità delle zucchine e il sapore delicato del gambero rosso son capaci di far innamorare; la freschezza del limone poi è una ciliegina da far davvero leccare i baffi! Ricetta semplice da realizzare, perfetta per qualsiasi occasione.

spaghetti crema di zucchine, tartare di gambero e limone

Ingredienti per 2 persone

  • 180g di spaghetti

  • 4 zucchine (circa 450g)

  • 200g di gambero rosso di Mazara

  • succo e scorza di mezzo limone

  • olio extravergine d’oliva q.b.

  • acqua per la cottura q.b.

  • sale q.b.

  • 4 foglie di basilico fresco

  • pepe q.b.

Procedimento

Step 1

Pulire le zucchine eliminando le estremità, tagliere circa 10 fette da mettere da parte e poi dividere le restanti a metà per il lungo, poi ancora a metà e infine a pezzetti. Versare questi in padella con un filo d’olio mettendo il coperchio. Cuocere per circa 10 minuti, unendo il sale. Friggere le 10 fette in abbondante olio caldo, lasciandole asciugare su carta assorbente una volta pronte, aggiungendo un pizzico di sale.

Step 2

Pulire i gamberi mettendo la testa da parte, eliminando le zampe e il carapace, cercando di tirare via anche l’intestino (incidere il dorso per facilitare). Tagliare a dadini i gamberi già puliti e poi unirli in una ciotola insieme al succo di mezzo limone, un filo d’olio e il pepe. Mescolare e mettere da parte.

Step 3

Una volta che le zucchine in padella saranno cotte, versarle in un frullatore insieme al basilico e frullare il tutto fino ad ottenere una crema ben omogenea. Nel frattempo, portare in ebollizione l’acqua per la cottura della pasta e cuocere quindi gli spaghetti secondo indicazioni di cottura, aggiungendo il sale.

Step 4

Dedicarsi alle teste dei gamberi preparando una bisque molto concentrata: rosolare per qualche minuto in padella le teste con un filo d’olio, usando sempre il coperchio (per chi preferisce si può aggiungere mezzo bicchiere di vino per sfumare). Una volta cotte, versare tutto il contenuto (compreso il sughetto rilasciato) in un frullatore unendo anche mezzo mestolo scarso di brodo di cottura della pasta. Frullare il tutto; filtrare con un colino il contenuto così da ottenere una bisque ben concentrata.

Step 5

Scolare gli spaghetti e unirli alla crema di zucchine amalgamando bene. Servire unendo la tartare di gambero, le fettine di zucchine fritte, la scorza di limone grattugiata e infine dei cucchiaini di bisque come da foto.

spaghetti crema di zucchine, tartare di gambero e limone

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.