Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

bassa                  25 minuti                   15 minuti

Per gli amanti dello zafferano, questa è la ricetta perfetta per portare a tavola un piatto gustoso e originale. Infatti, sebbene la conoscenza sull’utilizzo dello zafferano sia limitata, questo secondo piatto testimonia come il consumo di tale spezia può essere esteso a diversi piatti in grado di stupire anche i più scettici. Profumo inconfondibile, sapore indimenticabile!

polpa di vitello su crema di zafferano

Ingredienti per 2 persone

  • 18 stimmi di zafferano

  • mezza cipolla (o una piccola)

  • 1 cucchiaio colmo di latte parzialmente scremato

  • olio extravergine d’oliva q.b.

  • 2 bocconcini di polpa di vitello

  • sale q.b.

Procedimento

Step 1

Pulire e tagliare la cipolla a cubetti da mettere in padella con un filo d’olio e un pò d’acqua (meno di mezzo bicchiere). Unire un pizzico di sale e cuocere la cipolla finchè non sarà ben morbida; è consigliabile cuocere con il coperchio mescolando di tanto in tanto in modo da non rendere troppo croccante la cipolla.

Step 2

Non appena la cipolla sarà pronta, versarla in una ciotola e frullarla con l’aiuto di un mixer ad immersione fino ad otterene una crema.

Step 3

Pestare gli stimmi di zafferano in un mortaio e unire il latte in modo da formare un liquido color arancio intenso in cui tutto lo zafferano si sarà sciolto (continuare a pestare se necessario).

Step 4

Unire il liquido di latte e zafferano alla cipolla frullata e amalgamare il tutto mescolando. Frullare ancora una volta così che la crema assuma colore in maniera uniforme.

Step 5

Cuocere i bocconcini di vitello su una piastra, con un pizzico di sale e girandoli di continuo in modo da permettere una cottura uniforme. Servire ponendo la carne calda su uno strato di crema.

polpa di vitello su crema di zafferano

Si ringrazia Terra d’Aromi per il prodotto fornito. Per maggiori info andate su http://www.terradaromi.com/ 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *