Difficoltà:         Preparazione:          Cottura:

bassa                 30 minuti                   10 minuti

Preparare un piatto a base di pesce sembra sempre un’impresa ardua e spesso si rinuncia per mancanza di idee o per paura del risultato. Ecco allora l’orata arrosto con pesto di pistacchio e pangrattato: una semplice ricetta perfetta per chi vuole stupire i propri ospiti, sfiziosa e ricca di gusto.

Ingredienti per 2 persone

  • 2 orate fresche

  • 40g di granella di pistacchio

  • 2 acciughe sott’olio

  • 2 cucchiai di pangrattato

  • mezzo spicchio d’aglio

  • 1 ciuffo di prezzemolo

  • olio extravergine d’oliva q.b.

  • sale q.b.

Procedimento

Step 1

Pulire e deliscare l’orata in modo da eliminare la lisca centrare e ottenere 4 filetti da cuocere in piastra (da entrambi i lati) per circa 10 minuti: il filetto deve risultare cotto ma non secco. Si consiglia di non cuocere a fuoco troppo alto; salare leggermente prima di fine cottura.

Step 2

In un mortaio, versare granella di pistacchio, pangrattato e prezzemolo tagliato finemente: amalgamare il tutto schiacciando leggermente con l’aiuto del pestello. Aggiungere le acciughe a pezzetti, un pò d’olio (mezzo cucchiaio circa) e amalgamare sempre con l’aiuto del pestello in modo da pestare un pò gli ingredienti.

Step 3

Unire l’aglio tagliato a fette al pesto così da poterlo togliere se si preferisce (in questo modo rilascia un pò di gusto senza appesantire il pesto). Non appena il pesce sarà cotto, ricoprire ogni filetto con il pesto aiutandosi con le mani.

Servire spolverizzando il piatto con granella di pistacchio o pesto rimasto.

Questo piatto è perfetto sia come secondo che come antipasto. Può essere abbinato con pomodorini o crema di patate.

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.