Difficoltà:          Preparazione:

bassa                  25 minuti

Il pandoro è un classico delle feste natalizie mentre il tiramisù è uno dei dolci più amati e conosciuti: l’incontro tra i due dà vita ad un dolce molto sfizioso, perfetto da realizzare nel periodo in cui il pandoro la fa da padrone. Il pandoromisù è il dolce di Natale e non solo: grazie all’assenza delle uova questa prelibatezza può essere realizzata in qualsiasi periodo e, in sua assenza, il pandoro può essere sostituito con un semplice pan di spagna!

pandoromisù

Ingredienti per 8 persone

  • 500g di mascarpone

  • 500g di philadelphia (o formaggio simile)

  • caffè zuccherato a piacere q.b. (circa 120ml – 2 caffettiere da 2 tazze)

  • 1 bicchiere di acqua

  • 180g di zucchero a velo

  • pandoro q.b.

  • cacao amaro in polvere q.b.

Procedimento

Step 1

Versare mascarpone e philadelphia in una ciotola e mescolare fino a creare una morbida crema. Unire lo zucchero a velo e amalgamare.

Si consiglia di assaggiare la crema così da zuccherare anche secondo i propri gusti.

Step 2

In un’altra ciotola, versare caffè già zuccherato a piacere (o amaro eventualmente) e acqua così da diluire il primo.

Step 3

Comporre il pandoromisù in una pirofila adatta (o in pirottini di ceramica come in foto): tagliare il pandoro orizzontalmente a fette non troppo spesse (come fosse un savoiardo) così da guarnire la base della pirofila. Inzuppare il pandoro con il caffè, con l’aiuto di un cucchiaio; ricoprire con uno strato di crema e successivamente procedere con un altro strato di pandoro inzuppato e poi di crema, fino a riempire la pirofila.

Step 4

Spolverizzare il pandoromisù con il cacao amaro in polvere. Lasciar riposare alcuni minuti prima di servire.

pandoromisù

Conservare in frigo per non più di 2 giorni.

pandoromisù

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *