Difficoltà:          Preparazione:

bassa                 40 minuti + 3h riposo

La cheesecake senza cottura è la soluzione perfetta per chi non sa rinunciare al dessert anche d’estate, a maggior ragione se si tratta di una cheesecake fresca, golosa e ricca di frutta! La dolcezza delle albicocche insieme alla consistenza morbida e gustosa della crema, renderanno questo dolce irresistibile, perfetto per una merenda rinfrescante.

Ingredienti per uno stampo da 24cm

  • 200g di digestive (o altri biscotti secchi)

  • 80g di burro

  • 300g di philadelphia

  • 400g di yogurt all’albicocca

  • 100g di zucchero a velo

  • 11g di gelatina in fogli

  • 500g di albicocche

  • 4 cucchiai di zucchero

  • succo di mezzo limone

  • gocce di cioccolato a piacere

Procedimento

Step 1

Frullare i biscotti e unirli al burro fuso fino ad ottenere un composto sabbioso e omogeneo. Foderare uno stampo con la carta da forno e versare il composto di biscotti, livellando in modo da formare la base della cheesecake. Riporre in frigo.

Step 2

Mettere in acqua i fogli di gelatina per 10 minuti; nel frattempo preparare la crema in una ciotola, amalgamando philadelphia, zucchero e yogurt. Sciogliere la gelatina in un pentolino senza farla bollire (priva d’acqua) e unirla alla crema.

Step 3

Versare quindi la crema sulla base di biscotti avendo cura di livellare per bene. Riporre nuovamente in frigo per circa 2 ore.

Step 4

Preparare la confettura di albicocche privandole del nocciolo e tagliandole a pezzetti da versare in pentola insieme al succo di limone e lo zucchero. Cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto.

Step 5

Dopo alcuni minuti dall’ebollizione, tritare le albicocche con un mixer ad immersione (o in un frullatore). Cuocere ancora per circa 10 minuti fino ad ottenere la giusta consistenza (non troppo solida nè liquida). Lasciar raffreddare.

Step 6

Ricoprire la cheesecake con la confettura, pezzetti di albicocca e gocce di cioccolato. Rimettere in frigo per un’altra ora. Servire fredda.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *