Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

media                  20 minuti                  40 minuti

Un dolce tipico della tradizione culinaria sudtirolese che ormai è conosciuto in così tanti posti da diventare quasi un simbolo dei dolci tipici autunnali. Lo strudel, il cui termine vuol dire “vortice”, è realizzato con una pasta sottilissima arrotolata che avvolge un ripieno di mele, uvetta e pinoli aromatizzato alla cannella. Un dolce profumatissimo e squisito, perfetto come merenda o anche come dolce della domenica, magari accompagnato da una nuvoletta di panna fresca!

strudel di mele

Ingredienti per 6-8 persone

Per la pasta dello strudel:

  • 160g di farina 00

  • 1 uovo

  • 50g di acqua

  • 1 cucchiaio di olio e.v.o.

  • un pizzico di sale

Per il ripieno dello strudel:

  • 5 mele (circa 800g)

  • 50g di uvetta

  • 30g di pinoli

  • 3 cucchiai di rum

  • scorza grattugiata di 1 limone

  • 50g di burro

  • 80g di pangrattato

  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

Step 1

Sbucciare le mele e tagliarle a pezzettini piccoli da versare in una ciotola con zucchero, uvetta, buccia di limone grattugiata, rum e cannella. Mescolare il tutto e mettere da parte. Tostare i pinoli in una padella e aggiungerli nella ciotola dopo una ventina di minuti.

Step 2

Dedicarsi all’impasto: versare la farina con un pizzico di sale in una ciotola facendo una sorta di conca al centro dove aggiungere olio, uovo sbattuto e acqua. Impastare il tutto fino ad ottenere una pasta molto lavorabile, che non si attacca alle mani e poi lasciar riposare 5 minuti.

Step 3

Prendere un foglio di carta da forno come base di stesura della pasta, leggermente spolverato di farina. Utilizzare un mattarello e stendere fino a formare un rettangolo lungo e largo, la pasta deve essere sottile 2mm circa. Fondere il burro (lasciandone un pò da parte per dopo) e una volta freddo spennellare tutta la superficie della pasta, da cospargere successivamente con il pangrattato. Questa operazione è necessaria affinché il ripieno di mele non inumidisca l’impasto.

Step 4

Aggiungere il ripieno di mele, uvetta e cannella ormai perfettamente marinato, stendendolo su tutto il foglio di pasta e lasciando circa 2 cm di bordo sui 4 lati. Ripiegare sul ripieno i due estremi sotto e sopra e poi quelli laterali in modo da sigillare lo strudel ed evitare che il ripieno fuoriesca. A questo punto, arrotolare lo strudel con l’aiuto della carta da forno sottostante, facendo capitare la chiusura sotto.

Step 5

Porre lo strudel di mele in teglia foderata di carta da forno e spennellare con il restante burro fuso. Cuocere in forno già ben caldo a 180°C per circa 30 minuti, poi abbassare la temperatura a 160°C e proseguite per ancora 10-15 minuti. Lo strudel è pronto quando si crea la crosticina dorata in superficie. Sfornare e lasciare raffreddare. Spolverizzare di zucchero a velo e servire!

strudel di mele

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.