Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

media                  5 ore                         15 minuti

La rosticceria siciliana comprende alcune specialità che vengono preparate e ricavate da un unico impasto base molto morbido e versatile, dal quale appunto si possono ottenere le più conosciute pizzette, calzoni o rollò. In realtà, proprio grazie alla grande versatilità della pasta, con un po’ di fantasia si potrà realizzare una tavola calda davvero sfiziosa, con sapori e odori irresistibili!

calzoni al forno - rosticceria siciliana

Ingredienti per 25 pezzi circa

  • 1 kg di farina 00

  • 100g di strutto

  • 100g di zucchero

  • 25g di lievito di birra fresco

  • 500 ml di acqua

  • 1 uovo (da spennellare)

  • sale q.b.

  • sesamo q.b. (da cospargere)

Ingredienti per il condimento

  • 250g di prosciutto cotto

  • 250g di mortadella

  • 2 panetti di mozzarella per pizza

  • 4 wurstel

  • 75g di spinaci già rosolati

Procedimento

Step 1

Versare la farina in una ciotola insieme allo strutto e amalgamare i due ingredienti in modo da sciogliere lo strutto con le mani. Unire lo zucchero, un pizzico di sale e amalgamare ancora. Sciogliere il lievito in una ciotola con un po’ di acqua leggermente calda, dopodiché versarla nella farina e iniziare ad impastare aggiungendo man mano l’acqua sempre leggermente calda. Lavorare energicamente fino a formare un impasto liscio ed elastico (deve staccarsi dalle mani).

Step 2

Dividere l’impasto in diversi pezzi da pesare a seconda dei tipi di rosticceria che si vogliono preparare: 75g per i calzoni, 50g per i rollò, 60g per le pizzette. Dopo aver preparato i vari pezzi, lasciarli lievitare per circa 4 ore prima di infornali a 250°C per 10 minuti circa.

Per le pizzette

Pesare 60g di impasto, lavorarlo fino a formare una palla e successivamente appiattirla con le dita o con un mattarello (1cm di spessore circa). Posizionare le varie palline in una teglia foderata da carta da forno, tenendole ben distanziate. Infine aggiungere il condimento con la mozzarella tagliata a dadini. Far lievitare 4 ore prima di metterle in forno.

Per i calzoni

Pesare 75g di impasto, lavorarlo fino a formare una palla e successivamente appiattirla con un mattarello (più sottile delle pizzette). Posizionare il condimento a piacere al centro (prosciutto e mozzarella o mortadella, spinaci e mozzarella ad esempio) e poi richiudere la pasta su se stessa sigillando bene le estremità con le dita. Dopo aver posizionato i calzoni distanziati in una teglia foderata da carta da forno, lasciar lievitare per 4 ore. Prima di infornarli, spennellare con l’uovo sbattuto e ricoprire di sesamo. Cuocere a 250°C per 10-15 minuti circa, saranno pronti non appena risulteranno ben dorati. Nel caso in cui si vogliano realizzare dei calzoni fritti, basterà friggerli fino a doratura in olio caldo, senza spennellarli con l’uovo.

Per i rollò

Pesare 50g di impasto e creare un filoncino da arrotolare attorno al wurstel, lasciando che le estremità fuoriescano dalla pasta. Lasciar lievitare sempre 4 ore e prima di infornarli, spennellare con l’uovo sbattuto e ricoprire di sesamo. Cuocere a 250°C per 10-15 minuti circa, saranno pronti non appena risulteranno ben dorati.

calzoni al forno - rosticceria siciliana

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *