Difficoltà:          Preparazione:          Cottura:

bassa                  40 minuti                   30 minuti

Tutti conoscono il ripieno vegetariano per eccellenza più utilizzato in cucina, il classico “ricotta e spinaci”. Pochi però hanno provato a sostituire gli spinaci con il cavolo nero, dando vita ad un ripieno dal sapore diverso, buono e originale. Questa torta salata con ricotta e cavolo nero è proprio la testimonianza che in cucina osare e sperimentare nuovi piatti è sempre l’ingrediente segreto! Semplice, veloce da realizzare e ideale per qualsiasi occasione; ottima anche fredda.

torta salata ricotta e cavolo nero

Ingredienti per 6 persone

  • 500g di ricotta di pecora

  • 15-20 foglie circa di cavolo nero

  • 4 noci già sgusciate

  • 1 uovo

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare (230g)

  • olio extravergine d’oliva q.b.

  • acqua per sbollentare q.b.

  • parmigiano grattugiato q.b.

Procedimento

Step 1

Porre le foglie di cavolo nero in pentola con l’acqua già in ebollizione; cuocere per circa 15 minuti. Scolare e lasciar raffreddare.

Step 2

Tagliare le foglie di cavolo nero grossolanamente e unirle in una ciotola con ricotta, uovo e noci a pezzetti: mescolare finchè non si sarà amalgamato il tutto per bene. Aggiungere un filo d’olio e mescolare.

Step 3

Stendere il rotolo di pasta sfoglia su una teglia coperta da carta da forno, lasciando i bordi alzati. Versare tutto il composto di ricotta livellando. Abbassare tutti i bordi sul contenuto in modo da dar forma alla torta salata.

Step 4

Spolverizzare con un pò di parmigiano grattugiato e mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti. Lasciar raffreddare alcuni minuti prima di servire.

È consigliabile conservare in frigo la torta salata per non più di 2 giorni. Può essere gustata anche fredda come antipasto o per un buffet.

torta salata ricotta e cavolo nero

Il cavolo nero può essere sostituito con spinaci, coste o catalogna (quest’ultima porterà un sapore meno dolce).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *