Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

bassa                  15 minuti                  5 minuti

La tempura è una speciale frittura giapponese caratterizzata da una pastella semplice e veloce da preparare, perfetta per portare in tavola sia pesce che verdure. La tempura di gamberi in particolare è molto amata anche in occidente e prepararla in casa non può che essere una grande soddisfazione!

tempura di gamberi

Ingredienti per 4 persone

  • 8 gamberi

  • 100g di farina di riso (o farina 00)

  • 150ml di acqua frizzante ghiacciata

  • sale q.b.

  • olio per la frittura q.b.

Procedimento

Step 1

Pulire i gamberi eliminando testa, zampe e carapace lasciando la coda attaccata; sfilare il filamento nero sul dorso con l’aiuto di uno stuzzicadenti e sciacquarli. Riporli in frigo.

Step 2

Preparare la pastella mescolando la farina e l’acqua frizzante ghiacciata, senza lavorarla troppa e lasciando alcuni grumi in modo che la tempura poi risulti più croccante.

Step 3

Ricoprire ogni gambero con la pastella e friggerlo in olio bollente (per avere la sicurezza della giusta temperatura basta mettere un pò di pastella nell’olio, se questa risale e inizia a friggere allora l’olio è pronto). Per evitare che il gambero si incurvi, metterlo nell’olio in posizione orizzontale, con il lato zampe rivolto verso il basso. Lasciare dorare i gamberi da entrambi i lati e una volta pronto far asciugare l’olio in eccesso su un tovagliolo. Salare e servire caldi.

tempura di gamberi

Un’idea per accompagnare i gamberi in tempura è la maionese aromatizzata al timo: in un boccone tanta bontà!

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *