Difficoltà:          Preparazione:           Cottura:

bassa                  20 minuti                  15 minuti

Tra i primi piatti più raffinati ci sono sicuramente i tagliolini al tartufo nero, un piatto tipico piemontese che con pochi ingredienti può conquistare il palato di tutti. La ricetta è semplice da realizzare e il sapore finale sarà davvero unico!

tagliolini al tartufo nero

Ingredienti per 2 persone

  • 200g di tagliolini

  • 1 bicchiere colmo di latte

  • 5 dadi di parmigiano

  • 1 tartufo nero (10g circa)

  • sale q.b.

  • olio extravergine d’oliva q.b.

  • acqua per la cottura della pasta q.b.

Procedimento

Step 1

Preparare la fonduta di parmigiano versando il latte in un pentolino e unendo i dadini per tenerli ammollo 10 minuti circa. Nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua e cucinare i tagliolini secondo indicazioni.

Step 2

Pulire il tartufo sotto il getto dell’acqua, strofinandolo per eliminare gli eventuali residui terrosi. Scaldare l’olio in una padella, spegnere il fornello a grattugiare parte del tartufo in modo da insaporire l’olio.

Step 3

Scaldare il latte con il parmigiano fino a che non sarà tutto sciolto e non si sarà raggiunta una consistenza leggermente più densa. Scolare i tagliolini con l’aiuto di uno scolapasta e versarli in padella con l’olio al tartufo già fatto. Amalgamare e versare la fonduta, mescolando il tutto. Servire grattugiando il tartufo rimasto.

tagliolini al tartufo nero

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *